Mercato domenicale di Marsaxlokk a Malta

Il villaggio dei pescatori di Malta è una località molto tranquilla comparata ad altre, con poche macchine che la frequentano. Ma allo stesso tempo, è diventata una vera e propria località turistica con molti ristoranti tipici che servono menù a base di pesce e caffetterie situate sull lungomare.

Originariamente il mercato domenicale trattava solo la vendita del pesce, ma recentemente è stato trasformato diventando un mercato di prodotti locali come il miele, la marmellata di frutta, il vino e anche degli ortaggi oltre a souvenir e indumenti.

Fatti interessanti su Marsaxlokk

L'orizzonte del villaggio è dominato dalla Chiesa Parrocchiale di Marsaxlokk, dedicata alla Madonna di Pompei.

Si tratta di una chiesa Cattolica Romana del XIX Secolo in stile tipicamente maltese che vale la pena essere visitata per il suo bell'interno decorato in oro, bianco e rosso. Prendi nota e osserva le statue storiche che abbelliscono l'edificio e anche le pitture dell'artista maltese Giuseppe Calì.

L'orizzonte del villaggio è dominato dalla Chiesa Parrocchiale di Marsaxlokk, dedicata alla Madonna di Pompei.

Si tratta di una chiesa Cattolica Romana del XIX Secolo in stile tipicamente maltese che vale la pena essere visitata per il suo bell'interno decorato in oro, bianco e rosso. Prendi nota e osserva le statue storiche che abbelliscono l'edificio e anche le pitture dell'artista maltese Giuseppe Calì.

Il nome del villaggio

Il nome del villaggio deriva dalle parole 'marsa'che significa 'porto', e 'xlokk',dal maltese 'sud-est', perché il villaggio è situato sulla parte sud-est di Malta.

Il nome del villaggio

Il nome del villaggio deriva dalle parole 'marsa'che significa 'porto', e 'xlokk',dal maltese 'sud-est', perché il villaggio è situato sulla parte sud-est di Malta.

Le imbarcazioni colorate chiamate Luzzu

Le imbarcazioni che ondeggiano nel porto di Marsaxlokk sono al di sopra di normali imbarcazioni da pesca. Note come luzzu, queste tradizionali e distinte imbarcazioni maltesi sono verniciate con vivaci colori primari. Secondo la tradizione e fin dai tempi dei Fenici, l'occhio di Horus (un antico simbolo di protezione egiziano) è dipinto sulla prua per proteggere i pescatori durante la pesca in mare aperto. Le imbarcazioni sono sia un'attrazione in sé che un simbolo colorato delle isole maltesi.

La fornitura di buona parte del pesce consumato a Malta deriva proprio dai pescatori di Marsaxlokk, infatti il 70% della flotta peschereccia maltese è basata lì.

La fornitura di buona parte del pesce consumato a Malta deriva proprio dai pescatori di Marsaxlokk, infatti il 70% della flotta peschereccia maltese è basata lì.

I Fenici

Marsaxlokk era usato come porto dai Fenici nel IX Secolo a.C. (avevano anche un loro tempio dedicato alla dea Astarte), poi dai Cartaginesi, dai Turchi, e sono stati rinvenuti anche resti di un porto di epoca romana.

I Fenici

Marsaxlokk era usato come porto dai Fenici nel IX Secolo a.C. (avevano anche un loro tempio dedicato alla dea Astarte), poi dai Cartaginesi, dai Turchi, e sono stati rinvenuti anche resti di un porto di epoca romana.

Il Forte Delimara è una delle tanti difese costiere dell'isola costruite dai Cavalieri di Malta. Non è grande quanto le fortificazioni di Valletta, ma la sua posizione unica, sull'orlo di una scogliera, è uno spettacolo da vedere. Il forte è a rischio per l'erosione costiera e quindi non è aperto al pubblico. 

Il Forte Delimara è una delle tanti difese costiere dell'isola costruite dai Cavalieri di Malta. Non è grande quanto le fortificazioni di Valletta, ma la sua posizione unica, sull'orlo di una scogliera, è uno spettacolo da vedere. Il forte è a rischio per l'erosione costiera e quindi non è aperto al pubblico. 

Prima di diventare un villaggio con la sua propria popolazione, Marsaxlokk era una località di villeggiatura, dove molti locali trascorrevano il periodo estivo, senza vivere lì per tutto l'anno. La prima documentazione di una popolazione residente a Marsaxlokk risale al 1890, contando 210 persone. Nel 2019, la popolazione registrata del paese era di 3.026 residenti.

Prima di diventare un villaggio con la sua propria popolazione, Marsaxlokk era una località di villeggiatura, dove molti locali trascorrevano il periodo estivo, senza vivere lì per tutto l'anno. La prima documentazione di una popolazione residente a Marsaxlokk risale al 1890, contando 210 persone. Nel 2019, la popolazione registrata del paese era di 3.026 residenti.

 [kk-star-ratings]

Questo villaggio è molto frequentato da persone locali, specialmente per il pranzo domenicale

Ѐ anche popolare per il mercato mattutino della domenica dove si possono trovare pesce fresco e ogni altro genere di merci.

Questo villaggio è molto frequentato da persone locali, specialmente per il pranzo domenicale

Ѐ anche popolare per il mercato mattutino della domenica dove si possono trovare pesce fresco e ogni altro genere di merci.

Visite Correlate

errore: Il contenuto è protetto!
it_ITItaliano